Log in
updated 9:49 PM CET, Jan 19, 2018

SILVANO FEDI DA RECORD ASSOLUTO CON 379 AFFERMAZIONI NEL 2017

1Titolo Mondiale, 13 Titoli Italiani e 14 Regionali

La “SILVANO FEDI” chiude un 2017 letteralmente trionfale con il record assoluto di affermazioni del sodalizio, ben 379, 60 in più del record societario risalente agli anni 2010 e 2012.

Un titolo mondiale (di Roberto Falcini nella Corsa Alternata a coppie), 13 titoli italiani, 14 regionali e ben 120 provinciali sanciscono un’annata indimenticabile per la società del Presidente Franco Ballati e dell’onnipresente tuttofare Guido Amerini.

Gli ultimi due mesi di gare hanno confermato la “Fedi” ai vertici delle gare podistiche, con una raffica di vittorie e piazzamenti da perdere il conto.

Riccardo Soldani era 7° assoluto nell’”Ecomaratona di Monte Sole” (Bologna), Laura Ori e Matteo Giovannelli chiudevano rispettivamente 2^ e 5° di categoria alla “Montepulciano 25 chilometri” (Siena), mentre il “Palio Fiorentino” (Sesto Fiorentino – Firenze) regalava il trionfo fra i Veterani di Giuseppe Tomaselli davanti al compagno di colori Massimiliano Begliomini ed entrava in premiazione anche Riccardo Spinelli.

Alla “Maratonina Il Campanone” di Lammari (Lucca) bel 2° posto Veterani per Michele Ferrari, 4° assoluto di Gianfranca Secci e risultato di livello per Emanuele Decaria, mentre il “Miglio Pratese” (Prato) vedeva i podisti biancorossi ottenere tanti piazzamenti di categoria. Mauro Giannini e Teresina Angei erano secondi, Michele Ferrari terzo, Claudio Giannini 4°, Stefano Giannini e Francesco Parrini 5° e 6° assoluti, Rossano Romani in zona-premiazione.

Gran 2° posto Veterani per Riccardo Spinelli alla “Volterra-San Gimignano” (Siena), in evidenza nella gara anche Laura Ori; bene anche Graziano Cassettari al “Trofeo Ecoabitare” di Fornacette (Pisa), Maurizio Cardelli e Maria De Masi nella “Corsa delle Castagne” a Fivizzano (Massa), con Giacomo Bruschi (14° assoluto), Antonio Di Sandro, Iago Berti, Sergio Gelli e Stefano Bonsangue a portare a termine una “Mezza Maratona di San Miniato” (Pisa) corsa sotto la pioggia.

Il Trofeo La Torre” a Pontassieve (Firenze) vedeva in gran spolvero Nicola Vivarelli, Alessandro Giovannetti (5° e 6° Veterano), Massimo Orlandini, Maurizio Cardelli e Maria De Masi, mentre il “Circuito delle Tre Ville” (Firenze) vedeva Alessandro Giovannetti di nuovo 6° Veterano e nuovamente Maurizio Cardelli e Maria De Masi in premiazione.

Il durissimo “Trail della Calvana” (Vaiano-Prato) vedeva il trionfo fra le Ladies di Paola Pignanelli ed ottimi piazzamenti nella “Scarpirampi” (stessa gara ma a coppie podista-ciclista) di Angelo Bartoletti e Stefano Giannini; alla “Livorno Half Marathon” (Livorno) al traguardo Emanuele Decaria, Daniele Gori, Riccardo Cecconi, Veronica Ferri, Francesca Andreotti, Alessandro Cenerini e Sergio Gelli (quest’ultimo si laureava vicecampione italiano UNVS cat.65).

La grande classica “Maratonina de’ 6 ponti” ad Agliana (Pistoia) era uno show “Fedi” con due vittorie (fra le società e Paola Pignanelli nelle Ladies) ed un nugolo di atleti giunti all’arrivo: Abdellatif Takatart, Antonio Di Sandro, Stefano Giamnnini (5°, 11° e 16° assoluto), Michele Ferrari, Massimiliano Begliomini (3° e 8° Veterano), Roberto Mei, Domenico Coco, Claudio Giannini, Franco Dami, Sergio Gelli, Riccardo Razzoli (rispettivamente 2°, 5°, 7°, 9°, 10° e 11° cat. Argento), Mauro Giannini (4° fra gli Oro), Valentina Dami, Stefania Bargiacchi, Giada Abbatantuono (4^, 6^ e 9^ assoluta), Cristina Mannello, Monica Di Natale (3^ e 8^ Ladies). Al traguardo anche Alessandro Laveglia, Iago Berti, Andrea Rastelli, Daniele Gori, Domenico Santoro, Bruno Chionardi, Stefano Bonsangue, Riccardo Cecconi, Claudio Gori, Bruno Biagini, Piergiorgio Ricci, Massimiliano Moncini, Emanuele Buzzi, Sandro Cappelli, Luciano Catoni, Luigi Tosi e Claudio Innocenti.

Simone Ceccherini si metteva in mostra nella “Campestre di San Rossore” (Pisa), Veronica Ferri, Maurizio Cardelli e Maria De Masi portavano a termine la “Maratonina del Vitello d’oro” ad Ellera (Firenze), Emanuele Decaria si piazzava ottimo 4° di categoria nel “Campionato Regionale UISP di Mezza Maratona” corsosi a Sinalunga (Siena), Massimiliano Begliomini era 1° di categoria nella 1^ prova del “Gran Prix Toscano di Corsa Campestre” in quel di San Bartolo a Cintoia (Firenze).

Ancora colori biancorossi nel “Trofeo Città di Montale (Pistoia) con due successi siglati da Roberto Mei (cat.Argento) e Mauro Giannini (cat.Oro), nonchè secondi posti per Valentina Dami (Assolute) e Cristina Mannello (Ladies). Nicola Vivarelli giungeva 3° Veterano, Giacomo Bugiani 5° assoluto, Franco Dami 5° Argento e si mettevano in bella evidenza Luca Begliomini, Massimo Orlandini, Massimiliano Moncini, Riccardo Pagliai, Domenico Coco, Claudio Gori, Andrea Zamponi, Graziano Cassettari, Dorina Filippi e Rossana Tocci.

Anche la “Scarpinata Podistica Circolo Bugiani” di Pistoia vedeva gli atleti “Fedi” in primo piano: vittoria di società, piazze d’onore per Nicola Vivarelli (Veterani) e Mauro Giannini (Oro), terzi posti per Roberto Mei (Argento), Luigi Nobili (Oro) e Valentina Dami (Assolute), quarti per Gianfranca Secci e Abdellatif Takatart. Nella top ten di categoria finivano Giacomo Bugiani, Vincenzo Panariello (per lui grande prova alla Maratona di New York), Franco Dami e Giada Abbatantuono. Contribuivano validamente il successo di società Stefano Santini, Alessandro Laveglia, Emanuele Decaria, Gabriele Andreoni, Riccardo Cacioli, Bruno Chionardi, Federico Bonacchi, Marco Bartolini, Graziano Cassettari, Cristiano Niccolai, Riccardo Pagliai, Luca Begliomini, Raffaele Marini, Alessio Querci, Riccardo Cecconi, Riccardo Razzoli, Claudio Giannini, Claudio Gori, Giampiero Deiana, Andrea Zamponi, Giorgio Maestripieri, Gino Volpi e Claudio Innocenti.

La serie infinita proseguiva al “Trail del Cinghiale” svoltosi a Palazzuolo sul Senio (Firenze): Antonio Di Sandro era 8° assoluto nel percorso dei 30 chilometri, Domenico Santoro e Moreno Sbaragli riuscivano a tagliare il traguardo dell’Ultratrail di ben 60 chilometri. Massimo Orlandini e l’infaticabile coppia Maurizio Cardelli-Maria De Masi partecipavano con successo al “Trofeo Calvino Cantini” a Certaldo (Firenze) e gli ultimi due al Trofeo Capraia e Limite” (Firenze). Il consueto “Trofeo Contea delle Cerbaie” (Lamporecchio) consegnava la vittoria assoluta della brava Gianfranca Secci ed il 3° e 4° posto cat.Argento a Roberto Mei e Franco Dami. Al traguardo anche Emanuele Decaria, Graziano Cassettari, Luca Olmi, Antonio Luchi, Riccardo Cecconi e Stefano Bonsangue.

Chiudevano bene la “Pisa Marathon” Stefano Bellandi e Piergiorgio Ricci, assieme a Iago Berti e Giuseppe Buda, impegnati nella mezza maratona; intanto a Castello di Firenze “Una Corsa per Roberto” vedeva i podisti biancorossi in grande spolvero. Roberto Mei s’imponeva negli Argento, Valentina Dami era 2^ Assoluta, Massimiliano Begliomini 2° Veterano, benissimo anche Giacomo Bugiani, Giampaolo Tobia, Francesco Parrini (rispettivamente 4°, 5°, 11° Assoluto) ed Alessandro Giovannetti (5° Veterano).

Roberto Falcini si confermava come uno dei migliori specialisti nazionali di Retrorunning, imponendosi nella classifica finale (categoria Argento) dopo le 16 gare in calendario del “Campionato Italiano Retro”. La “Scarpinata della solidarietà” di Vangile (Massa e Cozzile) non mancava nell’accrescere l’incredibile numero di piazzamenti del team di Via dello Stadio. Roberto Mei (2° Argento), Cristina Mannello (2^ Ladies), Gianfranca Secci (4^ Assoluta), Giacomo Bugiani (6° Assoluto) capeggiavano la pattuglia biancorossa, che mandava in classifica anche Emanuele Decaria, Cristiano Niccolai, Sergio Gelli, Graziano Cassettari, Luca Olmi, Massimo Orlandini, Riccardo Cecconi, Franco Dami, Stefano Bonsangue, Federico Bonacchi e Raffaella Maglione.

La “Corsa di Babbo Natale” (Montecatini Terme-Pistoia) vedeva una consistente presenza “Fedi” ed i migliori risultati colti da Stefania Bargiacchi (3^ Assoluta), quarti posti di categoria colti da Roberto Mei, Cristina Mannello e Mauro Giannini. Nelle varie top ten anche Alessandro Giovannetti, FrancoDami, Claudio Giannini, Luigi Nobili, Monica Di Natale, Ivaldo Caporali e valide performance di Giacomo Bugiani, Iago Berti, Antonio Luchi, Stefano Bellandi, Cristiano Niccolai, Marco Bartolini, Riccardo Cecconi, Graziano Cassettari, Stefano Bonsangue, Bruno Biagini, Sergio Gelli, Giorgio Maestripieri, Gino Volpi, Samuel Gargini, Alessio Querci, Claudio Gori e Lilla Fasciana.

Trionfo biancorosso nel “Trofeo Giacomo Matteini” a Capostrada (Pistoia) fatto dall’affermazione fra le società e primi posti colti da Giuseppe Tomaselli (Veterani), Paola Pignanelli (Ladies) e Mauro Giannini (Oro). Una valanga i risultati di prestigio nelle varie categorie: nelle top ten finivano Giacomo Bugiani, Stefano Giannini, Alessandro Giovannetti, Alberto Imbarrato, Riccardo Spinelli, Roberto Mei, Valentina Dami, Alice Dolfi, Cristina Mannello, Franco Dami, Luigi Nobili, Ivaldo Caporali, Giada Abbatantuono e Marta Biagini. Gli altri all’arrivo, con prove molte volte superiori alle previsioni, erano Giampaolo Tobia, Alessandro Laveglia, Iago Berti, Francesco Parrini, Gianfranco De Santis, Domenico Santoro, Riccardo Cecconi, Luca Olmi, Cristiano Niccolai, Graziano Cassettari, Riccardo Razzoli, Luca Poggialini, Alessio Paolini, Claudio Giannini, Stefano Bonsangue, Sergio Gelli, Bruno Biagini, Marco Bartolini, Claudio Gori, Massimo Orlandini, Gino Volpi, Silvia Micheletti, Andrea Zamponi, Alessio Querci, Andrea Bartolesi, Roberto Falcini e Luigi Tosi.

L’ultima gara stagionale a veder impegnati i podisti della “Fedi” era il “Trofeo Santo Stefano” a Firenze che regalava la 2^ piazza Argento di Roberto Mei ed i terzi posti di Nicola Vivarelli (Veterani) ed Ivaldo Caporali (Oro). Bene anche il solito Giacomo Bugiani, Gianfranco De Santis, Claudio Giannini, Stefano Bonsangue, Stefano Giannini ed Alessio Querci.

Da ricordare l’en plein “Fedi” nel “Challenge Podistico Crudelia”, vero e proprio Oscar del podismo pistoiese, voluto da Andrea Dromedari e Marco Bechi, titolari dell’omonimo e conosciuto locale di Via Borgognoni a Pistoia. Vittoria biancorossa fra le società, quaterna in campo maschile con Roberto Mei, davanti ad Ivaldo Caporali, Luigi Nobili e Domenico Coco. Mauro Giannini chiudeva 8° e Nicola Vivarelli 10°. Fra le donne tripletta vincente con Cristina Mannello nuovamente 1^, seguìta da Paola Pignanelli ed Elisabetta Caporali. Valentina Dami era 5° e Stefania Bargiacchi 8^.

Ben 80 atleti biancorossi hanno ottenuto almeno un primo posto in una delle varie specialità (strada, pista, retro, staffetta).

In campo maschile il plurivittorioso è Roberto Mei a quota 32, seguono Ivaldo Caporali (19), Mauro Giannini (16), Andrea Innocenti (15), Sergio Gelli (10), Ascanio Andreotti, Diego Bizzarrri e Giuseppe Tomaselli (8), Roberto Falcini e Nicola Vivarelli (7), Luigi Nobili (6), Giacomo Bugiani, Riccardo Spinelli e Giampaolo Tobia (4). Fra le donne, plurivincitrici ex-aequo Alice Dolfi e Paola Pignanelli con 13 affermazioni, seguono Stefania Bargiacchi (11), Cristina Mannello (10), Valentina Dami e Meri Mucci (7), Graziana Palumbo (6), Rebecca Lenzi e Gianfranca Secci (5), Elisabetta Caporali, Martina Falagiani, Francesca Nobili ed Imbenia Meles (4).

Altro in questa categoria: « Gita a Zittau: Programma di viaggio

Il Tempo

5°C

Pistoia

Partly Cloudy

Humidity: 79%

Wind: 11.27 km/h

  • 20 Jan 2018 11°C 2°C
  • 21 Jan 2018 14°C 6°C