Log in
Giorgio Santoni

Giorgio Santoni

URL del sito web: http://www.silvanofedi.com

Maratonina del Ghibellino

Ottimo successo della “Maratonina del Ghibellino” organizzata dal G.P. Massa e Cozzile con oltre 1000 atleti presenti che hanno invaso il piccolo borgo di Vangile e si sono dati battaglia sui percorsi competitivi di 21 e 11,500 chilometri che su quelli Non Compettitivi. Nella gara più lunga successo in 1 ora 15'31 di Paolo Battelli della Corradini Rubiera davanti a Tommaso Manfredini (Panaria Group), Nilo Del Corso (Alpi Apuane), Abdelilah  Dakhchoune (Maiano) e Michele Da Prato (Camaiore). Fra i Veterani il successo ha arriso a Mileno Frediani (Lamporecchio), fra gli Argento a Franco Dami (Silvano Fedi-Cral Breda) mentre negli Oro ha prevalso Vittorio Vitali (Alto Reno).

La gara femminile ha visto il successo della Veterana Liuccia Grassi (Le Panche Castelquarto) in 1 ora 40'19” mentre nella categoria Assolute la vittoria a sorriso a Elisa Dami (Silvano Fedi-Cral Breda di Pistoia) in 1 ora 43'12” davanti a Camelia Borboi (Maiano) ed Elena Sciabolacci (Silvano Fedi-Cral Breda di Pistoia). Ottimi atleti si sono dati battaglia pure sul percorso di 11500 metri tanto che negli Assoluti la vittoria è andata a Marco Baldini (Alpi Apuane), che a avuto la meglio su Tiziano Obino (Alto Reno) e Mattia Treve (Città di Sesto) mentre fra le donne assolute sul gradino più alto del podio è salita Gianna Secci (Montemurlo) che ha preceduto Sara Nucera (Golfo dei Poeti) e Ketty Cambi (Atl. Castello). Nei Veterani il primo posto è andato a Graziano Petrucci (Silvano Fedi-Cral Breda di Pistoia) mentre negli Argento a Roberto Mei (anche lui della nostra Silvano Fedi-Cral Breda di Pistoia) invece fra le veterane a imporsi è stata Cecilia Fanfani (Varlungo). Per quanto riguarda la graduatoria di società gradino più alto del podio per la Silvano Fedi-Cral Breda di Pistoia con 54 iscritti. In attesa delle classifiche ufficiali, riprendiamo i primi dei nostri grazie alle foto di Regalami un Sorriso (speriamo di non aver contato male…….):

Km. 21 15° Buonuomini G., 23° Bartoletti A., 69° Berti I., 71° Dami F., 75° Vivarelli N., 78° Degl’Innocenti A., 93° De Santis G., 99° Dami E., e 100° Rastelli G. e poi tutti gli altri che appena si avrà le classifiche della gara menzioneremo; Km. 11,5 5° Rastelli A., 7° Venturini F., 10 Petrucci G., 13° Mei R., 14 Sapienza A. e Coco D. Infine complimenti a tutti gli oltre 54 atleti Fedi (alcuni gli abbiamo visti dopo aver consegnato la lista) che ci hanno permesso di vincere la classifica di società.

Guido A.

Avon Running, la Corsa delle donne è un successo.

La prima volta di Avon Running a Firenze è un successo di pubblico e entusiasmo: nonostante le sacche gara siano andate esaurite sabato pomeriggio, donne di ogni età hanno continuato a iscriversi e ritirare il solo pettorale fino a qualche minuto dallo start della 5 km. Segno che il messaggio di solidarietà (al femminile) ha raggiunto il cuore di Firenze, con oltre 2000 donne in giro per il centro storico, il Lungarno, Pontevecchio per una corsa – a tratti una camminata – vissuta con il sorriso, tra gli applausi dei passanti e dei turisti incuriositi.
Nella 10 km competitiva, a tagliare per prima il traguardo Giorgia Vasari (37’00’’), seguita da Tiziana Giannotti e Romina La Gorga. Patrizia Bambi, direttore creativo di Patrizia Pepe, per sua stessa ammissione poco allenata, è giunta attardata, oltre i 50’: «Sono un diesel, da maratoneta soffro le brevi distanze però che bello correre per Firenze con tutte queste donne». La 5 km, come promesso, ha visto protagonista anche l’Assessore alle Pari opportunità del Comune di Firenze, Cristina Giachi, accompagnata dalla figlia Anna, 9 anni: «Il percorso bello e la giornata splendida hanno aiutato ma l’energia che si è respirata durante la corsa è stata fantastica. Per essere la prima edizione non possiamo che essere soddisfatti. Da ripetere assolutamente».
Gennaro Formisano, Presidente Avon Italia, si è detto «colpito dalla risposta della città, non pensavamo di sfiorare i 2500 pettorali venduti. Non posso che esserne orgoglioso e ringraziare Istituzioni e il Comitato della Firenze Marathon che – come da tradizione – ha organizzato tutto nel migliore dei modi».
Ricordiamo che l’intero ricavato della vendita di pettorali e sacche gara della tappa fiorentina andrà al progetto Bambini testimoni di violenza domestica sulla madre, a cura dell’Associazione Artemisia.
Per quanto riguarda il premio Donna Città – Firenze – volto a celebrare le donne che si sono distinte in ambito imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo – le votazioni sul sito www.avonrunning.it hanno visto prevalere Audrey Alloh, nazionale di atletica e recente semifinalista ai mondiali indoor di Istambul, su Patrizia Bambi, Lucia Aleotti e Bona Frescobaldi.
Prossimo appuntamento il 6 maggio a Genova, terza tappa dell’Avon Running Tour 2012. Per essere costantemente aggiornati, oltre al sito ufficiale www.avonrunning.it, sono attivi il profilo facebook www.facebook.com/avonrunningtour e l’account twitter www.twitter.com/avonrunningtour. Nella foto Laura Fogli in Piazza S.Croce (Firenze)

Tratto da www.podistidoc.it

Lunedi 9 Aprile apre l'Oasi Dynamo

Un'ottima occasione per passare una splendida Pasquetta sul Lago di S.Vito all'interno dell'Oasi Dynamo con istruttore. Il ritrovo è fissato per le ore 9 presso il Circolo di Prunetta.

 

Vedi allegato

4^ Stracarrara

 

Un grandissimo Max Begliomini si è imposto nella 4^ edizione della 10 km carrarina; con un tempo davvero rilevante, 34'26" ha disintegrato la resistenza di tutti i "Veterani" presenti ad iniziare dal fortissimo tunisino Bouzid Ridha (N.Atl.Lastra) dominatore a Pistoia e quest'oggi solo secondo in 35'13". Terzo posto per Claudio Carlotti de "La Galla - Pontedera".

Era doveroso iniziare il resonto della manifestazione con la bella impresa del "nostro" campione. Nella prova assoluta, domino incontrastato dei soliti keniani tesserati per società italiane. A vincere è stato Kisorio Kimeli (Atl.Castello) con sprint vincente ai danni di William Kibor (Alpi Apuane). Terzo Abraham Talam (Atl.Futura) e quarto Julius KipKurgat (Toscana Atletica). Primo italiano all'arrivo Denis Curzi (G.S.Carabinieri) in 30'03".

La gara femminile è stata vinta da Divina Jepkogei (Runnig Club Futura) già vincitrice della Maratonina Città di Pistoia appena 7 giorni fa. La ragazza africana, ha chiuso la prova in 34'17" con un minuto esatto di vantaggio su Gloria Marconi (Corradini Rubiera) giunta seconda. Sul terzo gradino del podio femminile Angelin Nyiransabimana (Quercia Rovereto).

 In allegato la classifica completa

Sottoscrivi questo feed RSS

Il Tempo

-1°C

Pistoia

Clear

Humidity: 57%

Wind: 9.66 km/h

  • 03 Jan 2019 8°C -2°C
  • 04 Jan 2019 6°C -3°C